* INFORM *

INFORM - N. 156 - 28 luglio 2004

Composizione del CGIE: un ricorso al TAR dell’EPASA-CNA

ROMA - L’EPASA-CNA, in occasione dell’insediamento del nuovo CGIE, rinnova la sua protesta per l’esclusione dai 29 componenti di nomina e annuncia un ricorso al TAR.

L’EPASA-CNA - è detto in un comunicato - formula i migliori auguri di buon lavoro ai neo-eletti ed assicura che non farà mancare il proprio impegno per la tutela sociale degli italiani all’estero, ma ribadisce che l’esclusione del mondo dell’artigianato e delle piccole imprese, dalle nomine governative rappresenta una grave mancanza, nei confronti di un comparto, che proprio all’estero, rappresenta migliaia di piccole imprese che, nel corso degli anni, hanno sostenuto, con il proprio duro e qualificato lavoro, l’immagine dell’Italia.

L’EPASA e la CNA hanno predisposto, a difesa delle legittime aspirazioni del comparto dell’artigianato e delle piccole e medie imprese, un ricorso urgente al TAR del Lazio. (Inform)


Vai a: