* INFORM *

INFORM - N. 153 - 23 luglio 2004

A proposito dell’indagine conoscitiva sugli Istituti Italiani di Cultura

Saracini (Comites Grecia): "nessun cenno alle comunità italiane all’estero"

ATENE - Ho letto con attenzione la relazione di Anna Blefari Melazzi, Direttore generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministero degli Esteri, alle Commissioni _Esteri e Cultura della Camera, relativa all’indagine conoscitiva sugli Istituti Italiani di Cultura nel mondo e prendo atto della complessità di gestione di questi enti italiani all’estero che, nonostante la crescente richiesta di lingua e cultura italiana, non si sono potuti riorganizzare adeguatamente per una scarsa elasticità burocratica italiana.Si parla di difficoltà organizzative, di eventi imprecisi, di come sono distribuiti i finanziamenti e di come c’è necessità di ristrutturare qualcosa negli IIC, ma da quello che mi sembra di capire, di proposte effettive nemmeno l’ombra.

Mentre le Scuole italiane sono nominate in qualche parte della relazione, non si fa un pur minimo accenno ai nostri Comites e a tutte le comunità italiane sparse per il mondo che, se potessero in qualche maniera usufruire degli IIC offrendo anche le proprie capacità e esperienze, potrebbero diventare anche l’anello di collegamento tra la Cultura italiana e i Paesi che ospitano gli Istituti. ((Angelo Saracini Presidente Comites Grecia)

Inform


Vai a: