* INFORM *

INFORM - N. 141 - 8 luglio 2004

Firmato l'Accordo per rafforzare il flusso turistico straniero verso l'Italia e potenziare le opportunità per l'imprenditoria italiana

ROMA - Il 7 luglio, al Ministero delle Attività Produttive, il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini, il Ministro per le Attività Produttive Antonio Marzano e il Presidente dell'ENIT Amedeo Ottaviani hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per rafforzare il flusso turistico straniero verso l'Italia e potenziare le opportunità per l'imprenditoria italiana.

Le Ambasciate, i Consolati e le Delegazioni ENIT all'estero si impegnano a realizzare insieme "Proposte-Paese" per la promozione del turismo in Italia: questa è la principale novità del protocollo, che completa la "Convenzione per il raccordo operativo e logistico all'estero nell'assistenza alle imprese italiane" conclusa fra i due Ministeri e l'Ice il 24 marzo.

Il protocollo prevede, tra l'altro, la collaborazione fra Ambasciate e Uffici ENIT per realizzare eventi a contenuto turistico, culturale ed eno-gastronomico, la pubblicazione di guide turistiche, presenze promozionali nelle grandi strutture alberghiere e la valorizzazione dell'Italia quale paese che accoglie produzioni cinematografiche e televisive. Si tratta di un ulteriore, importante passo per potenziare la diplomazia economica della Farnesina e per "fare sistema" tra istituzioni italiane operanti all'estero.

Contestualmente alla firma del Protocollo, è stato presentato il CD-Rom realizzato con la collaborazione dell'ICE, sui rapporti-paese redatti congiuntamente dalle Ambasciate, e dagli Uffici ICE all'estero: un nuovo strumento, destinato a essere aggiornato ogni semestre, che si aggiunge al sostegno fornito da Ambasciate, Consolati e Uffici dell'ICE alle imprese all'estero. Ciascun rapporto offre un quadro sintetico della situazione macroeconomica, delle opportunità di mercato, degli ostacoli agli scambi e agli investimenti e delle iniziative promozionali dei diversi soggetti del Sistema Italia. (Inform)


Vai a: