* INFORM *

INFORM - N. 133 - 29 giugno 2004

Elezioni del CGIE per Spagna - Grecia - Turchia - Israele

Dichiarazione di Alessandro Pucci, delegato nazionale del CTIM Spagna

ALICANTE - Si sono svolte ad Atene le elezioni per il rinnovo del Rappresentante del C.G.I.E. (Consiglio Generele degli Italiani all'Estero) per la Spagna, Grecia, Turchia, Israele.

Alla presenza di 67 elettori (hanno partecipato i Consiglieri dei Comites di questi 4 paesi ed i rappresentanti delle Associazioni di Emigrazione) come il C.T.I.M., l'Associazione Piemontesi, la Casa degli Italiani di Barcellona e la Casa degli Italiani di Saragozza per la Spagna. Molti gli assenti.

Il Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo ha rinunciato a presentare un propio cndidato, era stato indicato il Delegato Nazionale Alessandro Pucci, in quanto il CTIM, auspicava nell'interesse di tutta la Comunità Italiana residente in questo paese, che si proponesse un unica candidatura unitaria, espressione della volontà ed dell'unità dell'associazionismo italiano della Spagna: ma ciò è stato impossibile.

Ben quattro sono state le candidature d'Italiani residenti in Spagna a fronte delle restanti due, proposte dalla Grecia.

E' stata una disfatta dell'organizzazione e della coesione degli Italiani della Spagna, in quanto pur avendo avuto molto tempo a disposizione per incontrare un'unica Candidatura che rappresentasse praticamente tutti i tre Comites (Barcellona, Madrid, e Canarie e le Associazioni tutte), alla fine gli interessi personali e locali hanno prevalso sugli interessi della nostra collettività.

Il Delegato Nazionale Alessandro Pucci, visto anche che il Consigliere uscente Alfredo Milesi non è riuscito a proporre il Candidato unico cosi' come richiesto dal CTIM, ma anzi stranamente si è solidarizzato con il candidato proposto dalla Casa degli Italiani di Barcellona, rendendo di fatto vano lo sforzo di incontrare un dialogo con i due candidati proposti da Madrid, ha deciso dopo una serie di rapidi contatti con il candidato degli Azzurri nel Mondo della Grecia Dott. Massimo Romagnoli, di appoggiare quest' ultimo insieme ai Consiglieri dei Comites di Israele, Turchia e parte della Grecia.

Massimo Romagnoli è così stato eletto a maggioranza assoluta alla prima votazione con 37 voti, Consigliere C.G.I.E.

A Massimo Romagnoli è stato richiesto dal CTIM, un' attenzione particolare per la Spagna in quanto è la Nazione con più residenti Italiani e con maggiori problematiche dovute anche all'immigrazione degli Oriundi Italiani provenienti dal Sud America. Inoltre Pucci ha richiesto al Dott. Romagnoli di proporre alla Direzione degli Azzurri nel Mondo, di organizzare insieme al Comitato Tricolore, una Conferenza Generale dei dirigenti delle due Associazioni, con lo scopo di incontrare un dialogo costruttivo nell' interesse comune degli Italiani all'estero. (Inform)


Vai a: