* INFORM *

INFORM - N. 68 - 1 aprile 2004

Il cordoglio del Ministro Tremaglia per la scomparsa di Padre Fulvi, il missionario comboniano ucciso in Uganda

ROMA - Il Ministro per gli Italiani nel Mondo, on. Mirko Tremaglia, ha inviato a Padre Serra, Superiore generale dei Missionari Camboniani, un telegramma di cordoglio per la morte di Padre Luciano Fulvi, assassinato in Uganda.

"Esprimo il mio profondo dolore per la drammatica scomparsa di Padre Luciano Fulvi. Una vita spesa al servizio degli altri, come quella di tanti missionari che nel mondo hanno portato la parola e l’amore di Dio. Padre Fulvi ha pagato con la vita la sua missione: donare amore e una speranza ai più bisognosi. Il suo sacrificio non sarà vano: quello che ha seminato verrà sempre ricordato, e sarà di conforto a quanti, in questo momento, piangono la sua scomparsa". Il Ministro ha espresso il cordoglio, anche a nome degli italiani nel mondo, ai familiari di Padre Fulvi e a tutti i Padri Comboniani.

Ai missionari, alla loro encomiabile opera, Tremaglia dedicherà un Convegno "per ricordare e onorare - ha affermato il Ministro - una categoria di Italiani nel mondo che, spesso a costo della propria vita, porta ovunque un messaggio di solidarietà e speranza". (Inform)


Vai a: