* INFORM *

INFORM - N. 60 - 23 marzo 2004

Ciampi riceve al Quirinale il Presidente dell'Unione Africana Konarè: "L'Italia è impegnata nella pace in Africa"

ROMA - "L'Italia e l'Unione Europea sono a fianco dell'Africa nel superamento dell'inaccettabile divario Nord-Sud". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi al termine del colloquio, svoltosi al Palazzo del Quirinale, con il Presidente della Commissione dell'Unione Africana, Alpha Oumar Konarè.

"La lotta - ha aggiunto il Presidente Ciampi - contro la povertà, la fame e le malattie è tutt'altro che vinta: si deve sperare che questi interventi possano segnare le prime tappe positive nella sfida lanciata al sottosviluppo... Se l'Africa imboccherà la strada dell'integrazione e della determinazione, della responsabilità, ne trarranno vantaggio tutti gli africani: soprattutto i più deboli che in Africa sono tanti, troppi: i giovani, le donne, i bambini".

"L'Italia - ha concluso - è impegnata nella pace in Africa; in iniziative umanitarie e di sviluppo; nella cancellazione totale del debito estero dei paesi più poveri". (Inform)


Vai a: