* INFORM *

INFORM - N. 30 - 11 febbraio 2004

Nasce a Viterbo un centro per la formazione e l’aggiornamento giuridico-sociale sull’immigrazione

VITERBO - Per iniziativa di "Studio immigrazione", società di ricerca, consulenza e formazione per gli enti pubblici alla quale fanno capo le riviste "Gli stranieri, rassegna di studi, giurisprudenza e legislazione" e "Il permesso di soggiorno/magazine", a Viterbo saranno tenuti otto seminari settimanali residenziali e sedici singole giornate di studio sull’immigrazione che si ripeteranno nel corso del 2004 da aprile a dicembre. I corsi saranno tenuti da esperti che operano nella Capitale, in Toscana ed in Umbria, nell’ambito della pubblica amministrazione, di organizzazioni internazionali e nelle libere professioni. Partendo dall’analisi dell’evoluzione politica e legislativa degli ultimi anni - nell’ambito interno ed europeo - quattordici docenti illustreranno in trentasei ore tutta la normativa attuale su immigrazione, asilo e cittadinanza alla luce delle più recenti disposizioni e dei prevalenti orientamenti delle magistrature interne ed internazionali, senza trascurare gli aspetti relativi alle competenze degli enti locali e le attuali tendenze delle politiche per l’integrazione.

I seminari sono rivolti principalmente ai funzionari di settore della pubblica amministrazione, ed in particolare degli enti locali, agli operatori del volontariato e di organizzazioni internazionali, ad avvocati e liberi professionisti, ai funzionari delle organizzazioni degli imprenditori e datori di lavoro e dei lavoratori. Le singole giornate di studio hanno finalità e destinatari differenti: forniscono gli elementi basilari di conoscenza della condizione giuridica dello straniero, per consentire di gestire in modo corretto rapporti di servizio o di affari con gli immigrati. Sono rivolti principalmente agli operatori non di settore dello Stato e degli enti locali, delle camere di commercio, del sistema bancario, ai liberi professionisti. Infine, per favorire l’approccio alla materia da parte del personale delle rappresentanze diplomatiche e consolari e delle missioni straniere in Italia, sono in programma apposite giornate di studio in inglese, francese, spagnolo e arabo.

I corsi si terranno nelle sale di Villa Tedeschi, una struttura dei primi del ’900 sede del Ce.F.A.S., azienda speciale della Camera di Commercio di Viterbo. Informazioni su "Studio immigrazione", calendari della formazione, docenti, e modalità di iscrizione ai corsi, in: www.immigrazione.it. (Inform)


Vai a: