* INFORM *

INFORM - N. 23 - 2 febbraio 2004

Tremaglia: "Grazie a Bruno ho conosciuto il dolore e le sofferenze dei nostri emigrati"

ROMA - "Da oggi in poi i CTIM si chiameranno Comitati Tricolori per gli Italiani nel Mondo Bruno Zoratto". Lo ha detto Mirko Tremaglia, profondamente e intimamente colpito dalla repentina scomparsa del suo fedele amico e compagno di tante battaglie. Ed ha aggiunto: "dopo la morte di Marzio è il secondo terribile dolore della mia vita. Era amato e stimato anche dagli avversari per la sua bontà e lealtà".

Il Ministro per gli Italiani nel mondo ricorda poi che Zoratto lo accompagnò a visitare, insieme ad Almirante, le baracche dove allora vivevano gli emigrati italiani in Germania e che grazie a lui "conobbe il dolore e le sofferenze dei lavoratori italiani nel mondo". Da allora gli è stato "fianco a fianco in tanti anni di lotta, ricominciando da capo dopo ogni sconfitta". E da quando Tremaglia ha assunto responsabilità di governo Bruno Zoratto è stato per lui "consigliere fidatissimo e indispensabile". (Inform)


Vai a: