INFORM - N. 239 - 23 dicembre 2011


MUSEO NAZIONALE DELL'EMIGRAZIONE ITALIANA

Per interessamento della Farnesina

La chiusura prorogata al 31 marzo 2012. Soddisfazione del ministro Terzi

 

ROMA - Il ministro degli Affari Esteri Giulio Terzi ha appreso con soddisfazione della proroga dell’allestimento presso il Complesso monumentale del Vittoriano del Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana (MEI) fino al 31 marzo 2012, in coincidenza con la chiusura delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. “Si tratta di un importante risultato, dall’alto valore simbolico – ha commentato Terzi – frutto dell’interessamento della Farnesina”.

La data inizialmente prevista per il termine dell’esposizione era il 15 gennaio 2012.

Il MEI è stato inaugurato dal Presidente della Repubblica il 23 ottobre 2009 e da allora ha ottenuto un grande successo di pubblico, essendo stato visitato da circa 500.000 visitatori.

Grazie alla proficua collaborazione tra ministero Affari Esteri, ministero per i Beni e le Attività culturali e la Società “Comunicare Organizzando”, il Museo svolge un fondamentale ruolo di memoria storica, in particolare per le giovani generazioni. (Inform)


Vai a: