INFORM - N. 238 - 22 dicembre 2011


UNIONE EUROPEA

Colloquio telefonico di Terzi con il Commissario Europeo all’Allargamento e alla politica di Vicinato, Štefan Füle

L' impegno nei confronti dei Balcani e del Mediterraneo componente prioritaria dell' azione di politica estera italiana

 

ROMA - Il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha avuto ieri un cordiale colloquio telefonico con il commissario europeo all’Allargamento e alla politica di Vicinato, Štefan Füle, nel corso del quale sono stati approfonditi i temi dell’allargamento e della cooperazione regionale.

Terzi ha sottolineato che l' impegno nei confronti dei Balcani e del Mediterraneo costituisce una componente prioritaria dell' azione di politica estera italiana. In tale contesto, il titolare della Farnesina si č riferito alla volontŕ italiana di valorizzare pienamente sia l’iniziativa del 5+5 che il Foromed, entrambi considerati strumenti efficaci per conferire ulteriore slancio alla cooperazione regionale e alla politica di vicinato. Al riguardo, il Ministro Terzi ha preannunciato al Commissario Füle l' intenzione di convocare in tempi brevi la riunione ministeriale del 5+5.

Nel ribadire l’attenzione con la quale la Commissione Europea guarda ai Balcani e al Mediterraneo, il commissario Füle ha dal canto suo ricordato il ruolo fondamentale svolto dall’Italia in queste due aree strategiche, come pure il contributo decisivo che il nostro Paese puň fornire al rilancio della cooperazione regionale a tutti i livelli . (Inform)


Vai a: