INFORM - N. 215 - 18 novembre 2011


FARNESINA

Colloquio telefonico del ministro degli Esteri Terzi con l’omologo israeliano Lieberman

 

ROMA - Il ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata ha avuto stamane un colloquio telefonico con il ministro degli Esteri israeliano Lieberman. Nel felicitarsi con Terzi per la nomina, e ricordando l’esperienza e conoscenza delle problematiche mediorientali del nuovo ministro degli Esteri italiano quale ambasciatore in Israele negli anni passati, Lieberman ha espresso la forte determinazione a proseguire la collaborazione bilaterale tra i due paesi, nel solco della tradizionale amicizia che lega Italia e Israele.

Il ministro Terzi ha confermato l’intenzione di dare piena continuità alla linea di collaborazione tra i due paesi ricordando come l’intenso rapporto con Israele abbia costituito un punto fermo nel suo percorso professionale. Terzi ha poi sottolineato l’ampio sostegno conferito ieri dal Senato al Governo Monti, nonché la determinazione con la quale il nuovo esecutivo si appresta a varare forti e qualificate misure per riportare l’economia italiana sui binari di una crescita vigorosa e sostenuta. Lieberman ha invitato Terzi a recarsi in Israele non appena possibile per riprendere direttamente il dialogo bilaterale tra i due governi.  (Inform)


Vai a: