INFORM - N. 200 - 27 ottobre 2011


ASSOCIAZIONI

Carlo Costalli (Mcl): D’accordo con il capo dello Stato, è il momento delle decisioni anche impopolari

 

ROMA – Il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori Carlo Costalli si dice “d’accordo con quanto afferma il Presidente della Repubblica Napolitano quando dice che ‘nessuna forza politica italiana può continuare a governare, o candidarsi a governare, senza mostrarsi consapevole delle decisioni, anche impopolari, da prendere ora nell’interesse nazionale ed europeo’”. “Liberalizzazioni, riforma fiscale per ridurre il carico tributario su famiglia e lavoro, previdenza, rendendo chiaro al Paese un nuovo Patto generazionale: su questi temi ognuno deve fare la sua parte, pur nel rispetto dei relativi ruoli”, avverte Costalli. “Altrimenti –aggiunge - il Governo ne tragga le conseguenze, e i partiti politici (tutti) devono essere consapevoli che gli elettori li valuteranno positivamente solo sui fatti concreti realizzati e non sulle inutili manifestazioni di piazza né sulle insopportabili liti in Parlamento”. (Inform)


Vai a: