INFORM - N. 195 - 20 ottobre 2011


ASSOCIAZIONI

Dal 21 al 23 ottobre ad Abano Terme

V Congresso della Federazione Associazioni Sarde in Italia e Seminario dei giovani

 

ABANO TERME (Padova) – Dal 21 al 23 ottobre quinto Congresso della Fasi (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) ad Abano Terme dal 21 al 23 ottobre. Parteciperanno 72 circoli con circa 320 delegati, rappresentanze delle associazioni dei sardi nel mondo, personalità, giornalisti, autorità del Veneto e della Sardegna. I lavori si svolgeranno al Centro Congressi Alexander Palace

In vista dell’incontro la Fasi ha elaborato il documento “Progettare il futuro. Il contributo dei sardi nel mondo nei tempi della crisi” . Il documento è articolato in quattro parti: “La situazione economico-sociale della Sardegna di oggi e il contributo degli emigrati”; “Che cosa è la FASI. Un bilancio di 5 anni”; “Il rapporto con la Regione Sardegna e la necessità di una nuova legge sull’emigrazione. Il diritto di voto. Il nuovo Statuto”; “Panorama organizzativo dei Circoli e strumenti di comunicazione”. (v. Inform n.178 http://www.mclink.it/com/inform/art/11n17825.htm ) .Domani 21 ottobre ad Abano si terrà anche il Seminario dei giovani della Fasi "Giovani, lavoro, innovazione, cultura d'impresa". Il Seminario ha il patrocinio e il contributo dell'Assessorato del Lavoro della Regione Sardegna. Interventi previsti: Franco Manca, sociologo; Giacomo Mameli, economista e giornalista; Don Pietro Borrotzu della Pastorale del Lavoro. Coordina la giornalista Carmina Conte.

In serata, lo spettacolo teatrale "Il malocchio" da un testo inedito di Grazia Deledda, con Giovanni Carroni e Franco Persico, della Compagnia Bocheteatro di Nuoro (per il programma del congresso e del seminario si veda  http://www.fasi-italia.it/ )  (Inform)


Vai a: