INFORM - N. 182 - 3 ottobre 2011


APPUNTAMENTI

Prossime iniziative a Monaco di Baviera e dintorni

Gli eventi di interesse per i connazionali segnalati da Claudio Cumani

 

MONACO DI BAVIERA - Di seguito gli appuntamenti delle prossime settimane segnalati dalle Pagine italo-tedesche di Claudio Cumani a Monaco di Baviera e dintorni.

Tra le mostre vengono segnalate: fino a domenica 9 ottobre, presso il Neues Museum (Luitpoldstr. 5) di Monaco, l’allestimento “Bruno Martinazzi - Memory Maps - Schmuck Skulptur”, organizzato con il sostegno dell’IIC; fino a domenica 8 gennaio “Carlo Mollino: maniera moderna”, mostra dedicata all’architetto, designer e fotografo italiano (1905-1973) presso la Haus der Kunst (Prinzregentenstr. 1) organizzata in cooperazione con Wilfried Kühn, curatore ed architetto di Berlino e con l’artista berlinese Armin Linke, in collaborazione con il “Museo Casa Mollino” di Torino, l’Archivio della Biblioteca Centrale di Architettura del Politecnico di Torino, la “Staatliche Hochschule für Gestaltung” di Karlsruhe.

Oggi viene segnalato alle ore 15 presso la Stadtsaal di Kaufbeuren lo spettacolo “Di noi le terre”, musiche canti e danze del foclore siciliano ideato e prodotto dal gruppo Folk-ACLI di Kaufbeuren-Marktoberdorf. L’iniziativa, a ingresso libero, si svolge nell’ambito del “Festival der Vielfalt” in loco.

Prende il via da domani anche la rassegna cinematografica dedicata all’emigrazione italiana organizzata presso l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco nell’ambito della XI edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo (vedi anche Inform di oggi: http://www.mclink.it/com/inform/art/11n18212.htm): verranno proiettati dalle ore 19 i documentari “Italiani nel mondo: la storia”, “Testimonianze di emigrazione. Il cinema italiano” e “Tra storia e musica. Le canzoni dell’emigrazione” in lingua italiana. L’iniziativa si concluderà martedì 11 ottobre con il film documentario di Alessandro Melazzini “Monaco, Italia. Storie di arrivi in Germania”, realizzato nel 2010.

Venerdì 7 ottobre viene segnalato invece il concerto di Raphael Gualazzi “Madness of love” alle ore 20 presso il Prinzregententheater, seguito sabato 8 ottobre alle ore 19.30 presso la Musikhochschule (Arcisstr. 2) da un concerto d’organo di musiche del Risorgimento italiano con il maestro Valter Savant-Levet, docente al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Un’iniziativa organizzata dalla Società Dante Alighieri in occasione del 150 anniversario dell’Unità d’Italia e dell’80mo anniversario della fondazione della Dante.

Infine, domenica 9 ottobre alle ore 19 presso la M&uumlnchner Residenz (Kaisersaal) è in programma nell’ambito della “Residenzwoche München” un concerto di musica da camera ( di E. F. dall’Abaco, G. F. Händel, G. Ph. Telemann) eseguita dal complesso “Zefiro”, composto da Alfredo Bernardini (oboe), Cecilia Bernardini (violino), Alberto Grazzi (fagotto), Gaetano Nasillo (violoncello), Anna Fontana (cembalo). L’iniziativa è organizzata dal Bayerische Schlösserverwaltung e Le Nuove Musiche in collaborazione con l’IIC. Per i biglietti di ingresso: www.muenchenticket.de. (Inform)

 


Vai a: