INFORM - N. 174 - 21 settembre 2011


NAZIONI UNITE

La Palestina chiede lo status di “Stato membro”Onu

Frattini: Tutti d’accordo per mantenere un’unità europea

 

NEW YORK - Contatti diplomatici e consultazioni a New York dove si svolge la 66esima Assemblea dell’Onu nel tentativo di trovare “una soluzione che vada bene a tutte e due le parti”, secondo quanto ha detto il ministro Franco Frattini impegnato, con i partner europei, a cercare la “quadra”’ sulla richiesta palestinese di riconoscimento in sede Onu.

La situazione, ha sottolineato Frattini, è di “estrema fluidità”. Il ministro si è detto soddisfatto perché “siamo tutti d'accordo sull’evitare divisioni e mantenere un’unità europea che l'Alto rappresentante UE Catherine Aston si è impegnata a preservare. Cerchiamo una posizione condivisa ed è bene che il negoziato lo conduca la Ashton” ha aggiunto Frattini, mentre sull'ipotesi di contatti e incontri separati, il ministro ha ammonito: “Non servono. Nessuno arriva da solo al risultato, se ci arriviamo sarà merito di tutti”. Sulla posizione della Russia - membro del Quartetto insieme con Ue e Usa – Frattini ha osservato : “E’una posizione attendista. Non neghiamo che avrebbero voluto essere più coinvolti, ma se il Quartetto trova la quadra vince anche la Russia”. (Inform)

 

 


Vai a: