INFORM - N. 143 - 26 luglio 2011


COOPERAZIONE

Presso il Consolato generale di Romania e nella sede della Regione

Riunioni a Trieste del gruppo di lavoro Friuli Venezia Giulia-Alba Julia

 

TRIESTE - Sono stati due giorni fitti di incontri quelli trascorsi in Friuli Venezia Giulia da una delegazione della contea di Alba Iulia (Romania) su invito dalla direzione Integrazione Europea e Rapporti internazionali della Regione.

La visita ha fatto seguito a quella effettuata nel marzo scorso in Romania dal presidente della Regione Renzo Tondo e dall'assessore Elio De Anna. E' stato quest'ultimo – ricordano dalla Regione - a promuovere le riunioni tenute nella sede del Consolato generale di Romania a Trieste e nella sede della Regione di piazza Unità, dove si è riunito il gruppo di lavoro Friuli Venezia Giulia-Alba Julia. Al Consolato, presente il console Radu Dobre, la delegazione rumena ha incontrato i rappresentanti di Inform est per un approfondimento su alcuni temi, quali le possibili collaborazioni nel settore del legno e il progetto turistico ACT (Azioni di Cooperazione Territoriale) per il recupero a fini turistici di case e borghi, tradizioni, usi e costumi locali. Presenti anche rappresentanti del Centro di Catalogazione e di Restauro di Villa Manin e di Turismo Friuli Venezia Giulia, il gruppo di lavoro congiunto ha quindi analizzato una serie di progetti operativi riguardanti la conservazione e il restauro di beni librari e archivistici della Romania, il ruolo dei musei, il censimento dei parchi e dei giardini storici, nonché il “progetto fotografia”, che comprende raccolte fotografiche in Romania e l'archivio multimediale della memoria dell'emigrazione regionale in terra rumena sviluppatasi tra ‘700 e ‘800.

Particolare interesse ha suscitato l'idea di realizzare delle schede sulle ricette tradizionali gastronomiche della regione italiana e della contea di Alba Iulia da proporre su Internet. Ancora sul fronte del turismo, è maturato l'impegno di realizzare in autunno due eventi (uno in Friuli Venezia Giulia e uno in Romania ) per promuovere e far conoscere le potenzialità in questo settore dei due territori. Nella due giorni non è mancata una visita della delegazione ai tesori di Aquileia. ( Inform )

 


Vai a: