INFORM - N. 241 - 27 dicembre 2010


ITALIANI ALL’ESTERO

Provincia di Trento: nuove modalità per il rientro temporaneo di trentini all’estero over 60

Le domande devono essere presentate dall’1 gennaio al 31 marzo di ogni anno

 

TRENTO - La Provincia autonoma di Trento sostiene il temporaneo rientro in Trentino di persone nate in provincia di Trento ed emigrate all’estero, “per venire incontro ad uno dei desideri più forti dei nostri emigrati: rivedere, a volte dopo decenni, la propria terra di origine” sottolineano dalla Provincia.

Destinatari degli interventi: le persone emigrate all’estero, nate in Trentino o che vi abbiano vissuto nei dieci anni precedenti all’emigrazione, che hanno compiuto i 60 anni di età e che non hanno beneficiato di alcuna agevolazione economica dall’ente pubblico per il rientro in Italia (inclusi i rimborsi per le elezioni regionali), negli ultimi 15 anni.

Modalità e termini di presentazione della domanda: le domande devono essere presentate dall’1 gennaio al 31 marzo di ogni anno, tramite posta ordinaria o via fax, al seguente recapito: Provincia autonoma di Trento -Servizio Emigrazione e Solidarietà Internazionale -Via Jacopo Aconcio, 5 38122 Trento (Italia) fax + 39 0461 493155. Referente per l’iniziativa: Martina Saltori Tel. + 39 0461 493179 e-mail: martina.saltori@provincia.tn.it

le domande verranno ordinate garantendo la precedenza agli emigrati più anziani e mai rientrati in Trentino. La graduatoria verrà adottata entro il 15 aprile 2011. (per tutte le informazioni sulle modalità  si rimanda alla pagina http://www.mondotrentino.net/primo_piano/pagina62.html ) (Inform)

 

 


Vai a: