INFORM - N.198 - 25 ottobre 2010


MEMORIA

Organizzata dal Consolato italiano a Capodistria

A Caporetto cerimonia in onore dei caduti italiani

Alla celebrazione presente la Regione Friuli Venezia Giulia

 

CAPORETTO – A Caporetto (Slovenia) sabato si è tenuta una cerimonia in onore dei caduti italiani della Prima Guerra mondiale. Caporetto ospita un grande monumento ossario nel quale sono raccolti i resti dei soldati morti sui monti e nelle valli di quella zona nelle battaglie tra gli eserciti italiano e austriaco nel corso della Grande Guerra e proprio in questa località il Consolato italiano di Capodistria organizza ogni anno una celebrazione in memoria dei caduti.

Alla cerimonia ha preso parte anche la Regione Friuli Venezia Giulia con l’assessore al lavoro, università e ricerca Angela Brandi, che ha espresso “gratitudine a chi ha dato la vita per il nostro Paese e la volontà di rendere loro giustizia costruendo la pace nella solidarietà tra i popoli della nuova Europa” . L'assessore Brandi ha ricordto che la cerimonia per i caduti italiani che si è svolta “nel significativo momento in cui ci stiamo preparando a celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia, per la quale i caduti di Caporetto hanno dato il contributo più alto: la loro vita. Anche questi sacrifici hanno portato al compimento dell'Unità d'Italia con il ricongiungimento di Trento e Trieste alla madrepatria”. (Inform)

 

 

 


Vai a: