INFORM - N.198 - 25 ottobre 2010


QUIRINALE

Il capo dello Stato in Cina: incontro nell’Ambasciata d'Italia a Pechino

Napolitano agli imprenditori italiani in Cina: Crescete e moltiplicatevi

 

ROMA – Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in visita ufficiale in Cina, ha sottolineato il ruolo dell’imprenditoria italiana nel Paese asiatico. A Pechino il capo dello Stato ha tenuto un breve discorso presso l’Ambasciata d'Italia. “Noi abbiamo la fortuna - ha detto rivolgendosi ad una rappresentanza di imprenditori italiani - di avere capito cosa stesse succedendo in Cina prima di altri attraverso la lezione di personaggi come Nenni e Moro. Adesso si tratta di prendere atto dello sviluppo attuato dalla Cina negli ultimi trenta anni e del balzo degli ultimi venti. Io sono qui per testimoniare gli sforzi di comprensione che dobbiamo fare, che sono essenziali per dare il nostro contributo allo sviluppo della Cina”.

“Ci diamo da fare – ha proseguito Napolitano - per far conoscere quello che l'Italia oggi esprime in capacità di iniziativa del nostro mondo imprenditoriale. Tutto ciò è molto utile anche per bilanciare rappresentazioni, magari tendenziose, di una realtà politica sempre turbata da fibrillazioni e tensioni”.

“Voi siete - ha sottolineato il presidente della Repubblica  - la testimonianza di come l'Italia, nonostante i problemi che abbiamo, non solo politici ovviamente, ma anche problemi di crescita della nostra stessa economia, sia una realtà che verso l'esterno dimostra di apparire dinamica. Lo sforzo di internazionalizzazione che hanno fatto non solo le grandi, ma anche le medie imprese italiane, è eccezionale. La capacità di proiezione, di presenza fisica e di capitali e di progetti delle nostre imprese in Cina è veramente una garanzia di futuro dell'Italia, una sicura promessa di ulteriori sviluppi della presenza internazionale dell'Italia. Agli imprenditori italiani in Cina posso solo dire: crescete e moltiplicatevi!”. (Inform)

 

 


Vai a: