INFORM - N.193 - 18 ottobre 2010


ESTERI

Frattini incontra il ministro degli Esteri canadese Cannon

 

ROMA - Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha incontrato oggi il suo omologo canadese Lawrence Cannon. I ministri hanno discusso dei principali aspetti della collaborazione bilaterale e multilaterale e si sono scambiati gli strumenti di ratifica per consentire l’entrata in vigore del Trattato bilaterale di estradizione, un importante strumento di reciproca collaborazione giudiziaria in materia penale.

Frattini e Cannon hanno discusso su come accrescere gli investimenti reciproci e la collaborazione economica sia a livello bilaterale che nell’ambito dei negoziati attualmente in corso tra Canada e l'Unione europea sull'Accordo economico-commerciale, negoziati giunti alla quinta tornata. Si sono anche soffermati sulla mobilità giovanile ed accademica, la collaborazione scientifica e tecnologica.

I due ministri hanno anche trattato alcuni argomenti all’ordine del giorno dell’agenda internazionale: l'Afghanistan e i Paesi vicini, la riforma delle Nazioni Unite, l'Artico, la NATO. Per quanto riguarda l'Iran hanno riaffermato il loro appello per l'immediato rilascio, da parte delle autorità iraniane, di Sakineh Mohammadi Ashtiani. (Inform)

 

 


Vai a: