INFORM - N.191 - 14 ottobre 2010


REGIONI

Lazio: on line “Tribù” il traduttore  dal burocratese

 

ROMA - E' on line sul sito della Regione Lazio www.portalavoro.regione.lazio.it  il nuovo traduttore italiano/burocratese. Si chiama “Tribù” ed è lo strumento voluto dall’amministrazione Polverini per “decodificare” il linguaggio tecnico dei bandi e renderlo pienamente comprensibile ai cittadini, alle associazioni e alle imprese. “Vogliamo fare in modo che le persone comprendano bene con quali modalità accedere ai bandi e agli incentivi”, ha spiegato la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, durante la presentazione di “Lavoro in chiaro”, progetto per rilanciare l'occupazione sul territorio regionale e per l’emersione del lavoro irregolare.

“E' un modo per rendere le nostre iniziative effettivamente comprensibili a tutti” ha aggiunto l'assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Mariella Zezza, che ha assicurato che “quando pubblicheremo bandi per i disabili produrremo anche dei testi in braille e quando ci rivolgeremo agli stranieri i bandi saranno tradotti in lingua”. (Inform)

 

 


Vai a: