INFORM - N. 187 - 8 ottobre 2010


ASSOCIAZIONI

“Sicilia in Europa” incontra a Londra i calabresi di Gran Bretagna

 

LONDRA - Il presidente del circolo di Londra dell'Associazione Sicilia in Europa, architetto Luigi Billè, mercoledì 6 si è incontrato con la comunità dell'Associazione Calabresi della Gran Bretagna, capitanata dal suo presidente Pino Bravo e con il consultore per la Regione Calabria Elio Folino.

Tra i vari argomenti discussi, Billè ha ricordato che le associazioni di emigrati italiani all'estero stanno attraversando un periodo difficile e che l'interesse degli imprenditori italo-britannici verso le nostre regioni - e analogamente anche quello degli enti regionali preposti e delle aziende italiane - si è affievolito negli anni, sminuendo uno dei compiti essenziali delle associazioni italiane all'estero, cioè quello di predisporsi come elemento di filtro e di collegamento sinergico tra i mercati esteri e le aziende italiane.

Il presidente Pino Bravo, a sua volta, ha sottolineato l'importanza del ruolo che associazioni regionali come quelle calabrese e siciliana devono svolgere, non soltanto quali elementi di aggregazione e assistenza per i connazionali in Gran Bretagna o di 'indotto turistico', ma anche come riferimenti per quelle attività imprenditoriali calabresi e siciliane che vorrebbero penetrare nel mercato britannico.

L’incontro si è concluso con l'auspicio che gli obiettivi fissati durante la riunione si realizzino: tra essi la partecipazione dell'Associazione Calabresi GB alla consulta di associazioni che Billè sta formando e il gemellaggio tra le due associazioni (Inform)


Vai a: