INFORM - N.185 - 6 ottobre 2010


ASSOCIAZIONI

Eletti dall’Assemblea

Comunità degli Italiani di Fiume: vicepresidenti Corinna Gerbaz Giuliano e Denis Stefan

Approvata una mozione a sostegno dell’Edit

 

FIUME – Corinna Gerbaz Giuliano e Denis Stefan sono i due nuovi vicepresidenti dell’Assemblea della Comunità degli Italiani di Fiume per il mandato 2010-2014. La proposta della presidente della CI, Agnese Superina, messa ai voti ieri sera alla riunione dell’Assemblea della CI, alla presenza di 23 consiglieri, questa volta è stata approvata (rispettivamente 18 e 15 voti favorevoli per Corinna Gerbaz Giuliano e Denis Stefan). Infatti, la prima proposta avanzata dalla presidente alla prima sessione ordinaria dell’Assemblea dello scorso 14 settembre, ovvero quella delle nomine di Gianna Mazzieri-Sanković e Flavio Cossetto, si era rivelata un tentativo non riuscito, in quanto non aveva ottenuto la maggioranza assoluta. Per motivi di incompatibilità, Denis Stefan, già presidente della SAC “Fratellanza” e neoeletto vicepresidente dell’Assemblea, è stato estromesso dal Giurì d’onore della CI di Fiume. La proposta di far subentrare Remigio Skender nel Giurì d’onore al suo posto è stata approvata con 18 voti favorevoli. Mauro Graziani si è lamentato del fatto che la prima sessione ordinaria, con all’o.d.g. la nomina dei due vicepresidenti dell’Assemblea, sia stata convocata dopo la scadenza dei termini statutari, e che non sia stato preso alcun provvedimento in seguito a questa mancanza. Agnese Superina ha risposto asserendo che lo Statuto non prevede alcun provvedimento in merito, precisando che ha atteso tanto prima di convocare la prima sessione ordinaria per il semplice motivo che prima dell’inizio di settembre non avrebbe quasi certamente raggiunto il quorum.

Nel prosieguo della riunione, è stata approvata la lettera - pubblicata di seguito -, con la quale la CI di Fiume esprime il suo pieno appoggio al nostro quotidiano e all’Edit, vista l’insostenibile situazione finanziaria in cui è venuta a trovarsi la nostra casa editrice. Il sostegno alla nostra testata è stato espresso dalla maggioranza dei consiglieri presenti alla riunione. Nel corso della discussione Ennio Machin, Giacomo Scotti, Gianna Mazzieri-Sanković e Denis Stefan sono intervenuti ribadendo il loro pieno appoggio alla Voce del Popolo. (mkb-La Voce del Popolo, 6 ottobre/Inform)

 

 


Vai a: