INFORM - N. 182 - 1 ottobre 2010


APPUNTAMENTI

Prossime iniziative a Monaco di Baviera e dintorni

Gli eventi di interesse per i connazionali segnalati da Claudio Cumani

 

MONACO - Di seguito gli appuntamenti delle prossime settimane segnalati dalle Pagine italo-tedesche di Claudio Cumani a Monaco di Baviera e dintorni. Sarà possibile visitare ancora sino al 10 ottobre la serie di mostre incentrate sulla storia italiana e bavarese allestite tra Füssen ed Augsburg: a Füssen presso l’Ehemaliges Kloster St. Mang l’allestimento “Kaiser, Kult und Casanova” (visitabile dalle ore 9 alle 17.30); ad Augsburg presso il Maximilianmuseum “Künstilch auf Welsch und Deutsch” (ore 9-17.30) e presso il Bayerisches Textil- und Industriemuseum “Sehnsucht, Strand und Dolce Vita” (ore 9-17.30). Il programma è disponibile all’indirizzo: www.bayern-italien.hdbg.de.

Fino a martedì 14 ottobre in città, presso il Valentin Karlstadt Musäum (Tal 50), sarà invece aperta al pubblico la mostra intitolata “Totò, principe italiano della risata”, organizzata, tra gli altri, dalla città di Napoli, e dall’Istituto Italiano di Cultura in loco, mentre presso la sede della Sdp bavarese (Maximilianeum) restano esposte sino a giovedì 28 ottobre le fotografie di Antonino Tortorici sull’immigrazione di lavoratori stranieri in Germania a partire dagli anni ‘50, incluse nella mostra “55 anni di Deutsche Vita” (apertura da lunedì a giovedì dalle ore 10 alle 16).

Questa sera e domani, sabato 2 ottobre, presso la Galerie Theresien 13 (Theresienstr. 13) di Monaco è allestita inoltre la mostra fotografica dell’artista italo-israeliana Rachel Heller, intitolata “Immenso Blu”. L’orario di apertura va dalle ore 15 alle 19.

Doppio appuntamento oggi presso il Theatiner Filmkunst (Theatinerstr. 32) con la rassegna “Cinema! Italia!”  dedicata al nuovo cinema italiano e organizzata con il sostegno del ministero italiano per i Beni culturali e dell’Istituto Italiano di Cultura a Monaco: alle ore 16.45 e alle 19 verrà presentato il film di Federico Bondi “Mar Nero” (2008), in replica domenica 3 ottobre. La rassegna prosegue domani – stesso orario – con “Cosmonauta” (2009) di Susanna Nicchiarelli, lunedì 4 ottobre con “Generazione 1000 euro” (2008) di Massimo Venier, martedì 5 ottobre con “Fortapàsc”(2009) di Marco Risi e mercoledì 6 ottobre con “Questione di cuore” (2009) di Francesca Archibugi.

Domani, sabato 2 ottobre, la libreria Itallibri festeggia i 20 anni di attività con un incontro presso la Wittelsbacherplatz di Monaco dedicato ai palazzi italiani in città: Daniela Crescenzio accompagnerà i partecipanti alla scoperta di palazzi e storie di famiglie italiane (Minucci, Arco, Pocci, Belli de Pino, Porcia, etc.). Per iscriversi: itallibri@t-online.de, inviando una mail con nome, cognome, telefono, numero dei partecipanti (massimo due per iscrizione) e l’indicazione della preferenza per la lingua italiana o tedesca.

A Bamberg invece, presso la libreria “St. Kunigund”, il 6 ottobre alle ore 16.15 è in programma un pomeriggio di letture internazionali per bambini organizzato dall’associazione “Mosaico italiano” in loco.

Sempre il 6 ottobre all’Istituto Italiano di Cultura di Monaco è prevista la presentazione del libro “Das böse Blut der Donna Luna/La maman di via del Campo” con l’autrice Rosa Cerrato alle ore 19. Modera e traduce l’incontro Elisabetta Cavani. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria alla pagina internet www.iicmonaco.esteri.it, rubrica “Calendario degli eventi”, oppure all’indirizzo e-mail: stampa.iicmonaco@esteri.it. Seguirà, sempre all’IIC, giovedì 7 ottobre alle ore 18, un “incontro” con l’autrice Anna Maria Ortese (1914-1998) di cui Miranda Alberti traccerà biografia ed opere, nell’ambito del ciclo “La letteratura italiana al femminile”. Venerdì 8 ottobre alle ore 18 sarà la volta dei consueti “Incontri di letteratura spontanea”. Alla miglior testimonianza orale o scritta sarà assegnato il premio in onore della signora Fiorani in Muhm. L’ingresso è gratuito. Per informazioni: Giulio Bailetti (tel/fax 089-988491), www.letteratura-spontanea.de.

Nell’ambito della mostra dedicata a “Totò, principe italiano della risata”, il Filmmuseum di Monaco (St.-Jakobs-Platz) presenterà venerdì 8 ottobre alle ore 18.30 il film “I due colonnelli” (1962) per la regia di Steno; sabato 9 ottobre “Totò diabolicus” (1962); venerdì 15 ottobre “Totò e Peppino divisi a Berlino”( 1962) di Giorgio Bianchi.

Sabato 9 ottobre alle ore 22 presso la Schwarzer Saal der Residenz (Residenzstr. 1) è in programma un concerto notturno di “Paolo Pandolfo, Viola da gamba”, con musiche di C.F. Abel e J.S. Bach seguito, il 10 ottobre alle ore 20, dal concerto “Giovanni Battista Ferrandini zum 300. Geburtstag” con   Roberta Invernizzi (soprano), Pablo Valetti e David Plantier (violino barocco), Dorothea Seel (flauto traverso), Evangelina Mascardi (flauto barocco e tiroba), Dirk Börner (organo e cembalo).

Domenica 10 ottobre presso EineWeltHaus (Schwanthalerstr. 80) dalle ore 14 sono inoltre aperte le  iscrizioni al coro multiculturale dei bambini organizzato da “Wir, vom One World Project”. L’IIC martedì 12 ottobre alle ore 19 presenta il film di Luchino Visconti “Rocco e i suoi fratelli” nell’ambito del ciclo “Lontana Terra: i migranti nel cinema italiano” (ingresso libero), mentre ospiterà il 13 ottobre alle ore 19 l’inaugurazione della mostra fotografica “Vibrazioni – Vibrationen” di Carlo D’Orta, aperta sino al 29 ottobre (ingresso su prenotazione).  A Starnberg il 13 ottobre – ore 19.30 - presso il cinema Breitwand (Wittelsbacherstr.10) segnalata la proiezione del film “Due partite” (2009) di Enzo Monteleone, nell’ambito della rassegna “Il cinema italiano introdotto e commentato da Ambra Sorrentino”. Infine, venerdì 15 ottobre alle ore 19, presso EineWeltHaus, un “Percorso nella storia della canzone napoletana” con Marinella Vicinanza e il gruppo musicale Folk’core (ingresso libero), organizzato dall’associazione Rinascita. (Inform)


Vai a: