INFORM - N. 176 - 23 settembre 2010


LETTERATURA

Ad Helsinki, martedì 28 settembre

La presentazione della traduzione in finnico de “I sommersi e i salvati” di Primo Levi

Un’iniziativa curata dall’IIC e dal Comitato della “Dante Alighieri”

 

HELSINKI – Verrà presentata martedì 28 settembre alle ore 17.30 presso la Biblioteca di Rikardinkatu ad Helsinki (presso la Kirjallinen salonki) la traduzione in finnico del libro “I sommersi e i salvati” di Primo Levi. I

l volume, ultimo lavoro dello scrittore prima della sua morte, è stato recentemente pubblicato in Finlandia dalla casa editrice Artemisia edizioni, con un contributo del Ministero degli Affari Esteri italiano. Con il saggio Levi, partendo dalla propria personale esperienza di prigioniero del campo di sterminio nazista di Auschwitz ed allargando il confronto ad esperienze analoghe della storia del Novecento, propone un’analisi approfondita dell’universo concentrazionario.

Nel corso della presentazione, curata dall’Istituto Italiano di Cultura e dalla Società Dante Alighieri in loco, saranno letti brani in italiano e in finnico dell’opera e proiettati spezzoni di interviste rilasciate da Primo Levi riguardo alla sua esperienza, al suo impegno per la trasmissione della memoria dell’Olocausto e al suo lavoro di scrittore. Per maggiori informazioni: www.iichelsinki.esteri.it. (Inform)


Vai a: