INFORM - N.175 - 22 settembre 2010


IMMIGRAZIONE

Il Piano degli interventi è stato illustrato dall’assessore Daniele Stival

Consiglio regionale veneto: dalla III Commissione parere favorevole al Piano triennale

 

 

VENEZIA – Veneto: la terza commissione del Consiglio regionale (Attività produttive e lavoro) presieduta da Luca Baggio (Lega) ha espresso oggi parere favorevole all'unanimità sul piano triennale 2010-2012 per l'immigrazione, illustrato, a nome della Giunta, dall'assessore ai flussi migratori Daniele Stival. "Il nuovo piano che giunge un po' in ritardo all'esame della commissione - ha detto l'assessore - ricalca sostanzialmente le linee di quello precedente cercando, però, di aggiornarsi tenendo conto, nella gestione della presenza straniera legale, della fase di crisi economica seguendo i dati del monitoraggio dell'osservatorio gestito da Veneto Lavoro. Invito, quindi, il Consiglio ad un'approvazione sollecita in modo da poter impostare tempestivamente anche il piano annuale 2011". "Due - ha aggiunto Stival - sono le novità proposte a titolo sperimentale nel piano 2010/2012: l'opportunità di avvicinare alla cultura e alle parlate venete soprattutto quegli immigrati che, come le badanti, hanno a che fare con soggetti anziani legati alle espressioni locali e la formazione alla sicurezza dei luoghi di lavoro anche dal punto di vista dello scambio linguistico dal momento che non pochi incidenti, anche gravi, sono avvenuti nella fabbriche e nei cantieri edili a causa di malintesi dovuti alle difficoltà di comprensione tra lavoratori di diversa provenienza. Altra iniziativa che viene prospetta riguarda le procedure per sostenere il rientro volontario degli immigrati nei paesi di origine.

L'assessore Stival ha poi risposto ad alcuni quesiti avanzati da alcuni membri della commissione.

A Lucio Tiozzo (Pd) che chiedeva precisazioni sulla dotazione finanziaria del piano relativo all'anno in corso ha detto che sarà definita e trasmessa alla commissione in seguito alla riunione con la conferenza dei rappresentanti degli immigrati in calendario per venerdì prossimo. "Gli intereventi relativi all'accesso all'abitazione che deve essere uguale per tutti senza penalizzare i veneti - ha detto rivolgendosi al consigliere di FSV Pietrangelo Pettinò - sono definiti non dal piano triennale bensì dagli specifici interventi dell'assessore di comparto Massimo Giorgetti".

Stival ha, infine, raccolto le sollecitazioni del vicepresidente della commissione Roberto Fasoli(Pd) che ha sollecitato la giunta a provvedere al prolungamento dell'attività dell'osservatorio sull'immigrazione, la necessità di continuare nei corsi per l'apprendimento della lingua italiana e di iniziative per far conoscere quanto di positivo il Veneto sta facendo per attuare le politiche di accoglienza e integrazione degli immigrati". (Inform)

 

 


Vai a: