INFORM - N. 175 - 22 settembre 2010


ASSOCIAZIONI 

Iniziative dell’Istituto Italiano Fernando Santi in vista del 150° dell’Unità d’Italia

 

Domenica 26 settembre a Sanremo conferenza su “Garibaldi, le società di mutuo soccorso e gli italiani nel mondo”

 

PALERMO - Sabato 25 settembre, alle ore 17, nei locali del Casinò Municipale di Sanremo, si terrà il convegno sul tema “Garibaldi e la Carta Costituzionale Italiana, dallo Statuto Albertino alla Costituzione della Repubblica Romana; da Marsala al Volturno verso l’Europa unita e un mondo di pace”. Sarà riguardato il contributo di Giuseppe Garibaldi alla Costituzione della Repubblica Romana, i cui principi sono richiamati nella Carta costituzionale italiana, saranno poi  illustrati gli scritti di Garibaldi a Caserta e a Ginevra, quale precursore dell’Unione Europea e della Società delle Nazioni, oggi Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Domenica 26 settembre, alle ore 10, nei locali della Federazione Operaia di Sanremo in Via Corradi, si terrà la conferenza sul tema “Garibaldi, le società di mutuo soccorso e gli italiani nel mondo”. Sarà dibattuto l’importante contributo dato da Giuseppe Garibaldi nell’istituzione delle Società di Mutuo Soccorso in Italia e all’estero quali luoghi di aggregazione e di associazionismo per la tutela degli italiani nel mondo.

Ad entrambe le iniziative, organizzate in collaborazione con l’Associazione socioculturale dei Siciliani di Sanremo “Cyclopes”, presieduta dal dr. Carmelo Cucinotta, interverranno il presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi, Luciano Luciani, e Anita Garibaldi pronipote dell’Eroe dei due mondi, che domenica alle ore 12 visiterà il museo civico di Sanremo dove sono esposti diversi cimeli garibaldini.

A Sanremo, domenica 26 settembre alle ore 16 presso il centro sociale “Lina Lanteri” (Palazzo Roverizio in Via Escoffier n.29), si terrà una riunione a cui interverranno soci e dirigenti dell’Istituto provenienti dalla Svizzera, dalla Francia e dalle regioni del Centro-nord d’Italia su tematiche riguardanti le manifestazioni da realizzare in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, la progettazione ENPI e i viaggi turistici da e per la Sicilia e le regioni del Centro-nord d’Italia attraverso l’utilizzo dei buoni vacanza. 

In serata il sindaco di Taggia - Vincenzo Genduso ed il consigliere delegato alla cultura Roberto Orengo, accompagnati da personalità della comunità cittadina, accoglieranno Anita Garibaldi e la accompagneranno a visitare il centro di Taggia lungo un itinerario che comprende i luoghi più significativi del periodo risorgimentale: piazza Garibaldi, piazza Eroi Taggesi, via Soleri, piazza Cavour e villa Ruffini. La visita si concluderà con un incontro conviviale, nel corso del quale verranno presentate e discusse le prossime iniziative legate alla ricorrenza del 150° anniversario dell'Unità d'Italia che si svolgeranno nel Comune di Taggia.

Nella mattinata di lunedì 27 settembre, Anita Garibaldi e. Luciano Luciani, saranno ricevuti nei locali del Comune di Nizza dal sindaco Christian Estrosi, o da un suo delegato, per esaminare possibili iniziative congiunte da realizzare in occasione della celebrazione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. (Inform)

 

 


Vai a: