INFORM - N. 138 - 19 luglio 2010


ITALIANI ALL’ESTERO

 

Oggi, a Santiago del Cile

 

La conclusione del Terzo Forum mondiale dei giovani lucani nel mondo

 

Tra gli eventi segnalati, l’inaugurazione della mostra dedicata allo scultore Michele Giacomino

 

 

SANTIAGO DEL CILE – Si conclude oggi il Terzo Forum mondiale dei giovani lucani nel mondo (vedi Inform n. 137 del 16 luglio: http://www.mclink.it/com/inform/art/10n13703.htm), con un dibattito e l’approvazione del documento frutto della tre giorni di incontri tra i rappresentanti del mondo giovanile e delle istituzioni regionali presso l’Hotel Velasquez della capitale cilena. L’approvazione sarà preceduta dalla presentazione dell’Agenzia Sviluppo Basilicata a cura di Patrizia Orofino.

Tra gli eventi segnalati, nella seconda giornata di lavori, l’inaugurazione della mostra sullo scultore di origini lucane Michele Giacomino, a cura di Valeria Verrastro, direttrice dell’Archivio di Stato di Potenza, e della ricercatrice Tatiana Simone presso la sede del Club Stadio Italiano di Santiago, ente presieduto da Rocco Inserrato. L’esposizione, dedicata all’artista nato a Potenza nel 1862 e morto a Monterrey, in Messico, nel 1938, presenta l’opera del corregionale attraverso le “Carte Michele Giacomino”, fondo realizzato da lui stesso e comprendente fotografie che lo ritraggono al lavoro insieme a scatti delle sue sculture.

Precedentemente i rappresentanti di 13 paesi dei 4 continenti ed esponenti istituzionali della Regione Basilicata avevano incontrato Pasquale Centracchio, responsabile dell’ufficio consolare italiano con sede in Santiago, per poi assistere alla presentazione dei progetti “Sportelli Basilicata all’estero” e “Radio e Web TV per l’estero”, entrambi curati dalla Commissione regionale per i corregionali nel mondo. I giovani partecipanti al Forum hanno avuto l’occasione, inoltre, di conoscere la collettività lucana in loco e di alcune località caratteristiche. Nel corso dei lavori, un saluto è giunto anche dal presidente della Regione, Vito De Filippo, attraverso un collegamento telematico. (Inform)

 


Vai a: