INFORM - N.124- 28 giugno 2010


EVENTI

Nel Parco delle Madonie Filmfestival sul Paesaggio

 

PALERMO –A Polizzi Generosa e nel Parco delle Madonie (Palermo) la prima edizione del Filmfestival sul Paesaggio dal tema “Il Paesaggio bene comune da preservare. Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri”.

Attraverso l’arte cinematografica, la letteratura, la musica e la natura, la I edizione del Filmfestival Sul Paesaggio (26 giugno-4 luglio) intende valorizzare la risorsa del paesaggio come bene comune da preservare, in quanto bene primario tutelato dalla stessa Costituzione (Articolo 9: “La Repubblica... tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”) e raccontare il volto umano come paesaggio. La manifestazione è organizzata principalmente dalla Fondazione G.A. Borgese che esalta la bellezza naturale del Parco della Madonie come territorio fisico ma soprattutto come parco di cultura, valori, memoria e riflessione.

Nell’ambito del Filmfestival anche un concorso cinematografico:  sono pervenute 80 opere (da tutta Italia ma anche da Canada, Polonia e Spagna), risultato notevole per un concorso alla sua prima edizione. Il concorso si articola in due sezioni di partecipazione: “Il paesaggio bene comune da preservare” aperta a filmati della durata massima di 30 minuti sull’universale concetto di diritto alla bellezza che appartiene ad ogni essere umano e che ogni paesaggio dovrebbe portare con sé e sulle diverse interpretazioni del paesaggio e della vita; “Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri” riservata a filmati della durata massima di 15 minuti che narrino e prendano in considerazione i volti umani e come questi siano paesaggi che raccontano storie personali e collettive.

Oltre al concorso cinematografico, tre escursioni “Parole e musica in natura” con letture e concerti di musica classica e jazz ad alta quota in alcuni dei luoghi più suggestivi delle Madonie (Piano Cervi a quota 1600 m., Bosco degli Agrifogli Giganti a quota 1455 m. e Madonna dell'Alto, Santuario Mariano più alto d'Italia a quota 1819 m.), presentazioni di libri, dibattiti e riflessioni sul Paesaggio in quanto bene comune da tutelare, sulla figura e sul pensiero del noto scrittore antifascista Giuseppe Antonio Borgese ma anche su altri temi come per es. le politiche di accoglienza dei migranti (l’esperienza di accoglienza e reinsediamento di Riace). (programma dell’evento http://www.comunisolidali.org/press/PROGRAMMA%20Filmfestival%20sul%20Paesaggio.doc ) (Inform)

 

 


Vai a: