INFORM - N.123- 25 giugno 2010


CINEMA

Promuovono l’evento la Tiff.Cinemathèque e l’Istituto Italiano di Cultura

A Toronto una retrospettiva dedicata a Pier Paolo Pasolini

 

TORONTO – A Toronto la retrospettiva cinematografica “Pier Paolo Pasolini: the Poet of Contamination” (8 luglio 8 agosto, Jackman Hall Art Gallery of Ontario, 317 Dundas Street West)

Promuovono l’evento la Tiff.Cinemathèque e l’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con Cinecittà Luce, l’Associazione “Fondo Pier Paolo Pasolini”.

Pier Paolo Pasolini (1922-1975) è stato una delle figure più importanti e controverse della vita intellettuale europea del dopoguerra. Il suo cinema, la cui bellezza e potere emotivo continuano a durare nel tempo, rimane difficile da penetrare. Questa retrospettiva organizzata con molta difficoltà, la prima in Nord America per la sua completezza dopo tanti anni, è presentata al momento giusto. I nostri tempi, forse più ancora di quelli di Pasolini, hanno bisogno della voce eretica del profeta che ha dichiarato che il primo dovere di un artista è quello di non temere l’insuccesso. Una retrospettiva su Pasolini fu il primo programma presentato dalla Cinemathèque Ontario. Venti anni dopo, siamo lieti di rendere nuovamente omaggio a questo artista esemplare.

“Il Cinema è come la vita perché ognuno di noi ha una telecamera invisibile e virtuale che ci accompagna dalla nascita fino alla morte.” (Pier Paolo Pasolini). (Per programma e ulteriori informazioni sull’evento visitare:http://www.cinemathequeontario.ca/programme.aspx?programmeId=317 e http://www.iictoronto.esteri.it/IIC_Toronto/webform/SchedaEvento.aspx?id=476&citta=Toronto). (Inform)

 

 


Vai a: