direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Melbourne la proiezione del documentario “Gli sci di Primo Levi” di Paola Toscano

EVENTI

Domani un’iniziativa per la Giornata della Memoria 2019. Il racconto dell’uomo e dello scrittore attraverso le testimonianze dirette di coloro che lo hanno conosciuto

 

MELBOURNE – L’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne ospiterà domani, giovedì 7 febbraio, alle ore 18.30 la proiezione del documentario “Gli sci di Primo Levi” di Paola Toscano, in occasione della Giornata della Memoria 2019.

L’introduzione sarà a cura di Mirna Cicioni, nata a Roma e attualmente residente a Melbourne, ricercatrice associata onoraria alla Monash University e interprete comunitaria, che ha scritto un libro su Primo Levi e numerosi articoli su autori italiani di origine ebraica del secondo dopoguerra.

Primo Levi, romanziere, poeta, saggista, ma anche chimico, appassionato di astronomia e della montagna, partigiano. La vita, le opere e il pensiero di Primo Levi non possono essere racchiuse nella sola definizione di “testimone della Shoah”, ma attingono a una grande molteplicità di esperienze e di saperi. Il documentario – a cura di Bruna Bertani e diretto da Paola Toscano – racconta l’uomo e lo scrittore attraverso le testimonianze dirette di coloro che lo hanno conosciuto.

Fil rouge del documentario è il racconto di Ives Francisco, partigiano che ha condiviso il momento dell’arresto e della prigionia sulle montagne della Valle d’Aosta con Primo Levi, prima che venisse deportato. Il suo aneddoto su un paio di sci lasciati da Levi e usati poi da Ives per fuggire in Svizzera e per tornare dopo la guerra, ha dato il nome al lungometraggio.

Per ciascuno dei temi affrontati, alle parole degli intervistati si alterna la voce dello stesso Levi, tratta da una selezione di materiali d’archivio che lo vede intervenire su argomenti come la memoria, la scrittura, il lavoro, le radici ebraiche, il suo carattere.

Il documentario è stato realizzato in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi Primo Levi di Torino e verrà presentato in italiano con sottotitoli in inglese. L’ingresso è libero. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes