direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

all’Associazione “Aps Melograno” un interscambio giovanile tra Fossano e la città gemellata di Rafaela (Argentina)

GEMELLAGGI

D

Nei primi mesi del 2020 dieci giovani argentini fra i 14 e i 17 anni saranno ospiti di famiglie a Fossano. A inizio estate dieci ragazzi italiani della stessa età saranno ospitati a Rafaela

 

FOSSANO (Cuneo) – Nell’ambito del gemellaggio tra la città di Fossano e la città argentina di Rafaela (provincia di Santa Fe), l’associazione “Aps Melograno” sta organizzando  un interscambio giovanile, secondo una  formula sperimentata da più di 20 anni.  L’associazione si occupa, infatti, di progetti di interscambio tra Fossano e le città gemellate di Rafaela (Argentina), Dlugoleka (Polonia) e Camponogara (Venezia) e negli ultimi anni si sono aggiunti protocolli di intesa con Issoire (Francia) e Carcabuey (Spagna).

A fine gennaio-febbraio 2020, spiegano dall’associazione, dieci giovani argentini fra i 14 e i 17 anni saranno ospiti di famiglie di Fossano, che a loro volta invieranno a Rafaela i loro figli della stessa fascia d’età, alla fine dell’anno scolastico, fra la fine di giugno e tutto il mese di luglio 2020, per poter vivere un’esperienza analoga in  famiglie della città argentina.

“E’ uno scambio che presenta un’alta valenza didattica e formativa per la sua ispirazione multiculturale tra Italia ed Argentina” sottolinea l’associazione, spiegando che il progetto di scambio intende: sviluppare pratiche condivise all’interno scuole superiori di Fossano in tema d’accoglienza di alunni stranieri;  facilitare l’ingresso a scuola di ragazzi stranieri e sostenere il loro inserimento nella fase di adattamento al nuovo ambiente;  promuovere iniziative di comunicazione e di collaborazione tra scuola e paesi di forte emigrazione italiana.

L’associazione Melograno evidenzia anche che tra gli obiettivi formativi del progetto vi è quello di “migliorare la conoscenza delle lingue italiana e spagnola quale comune radice etno-culturale tra Argentina e Italia” e che “la permanenza degli studenti argentini nel territorio fossanese quale tappa importante di questo viaggio arricchirà la loro conoscenza del contesto storico e socio-culturale dell’Italia”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform