direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Prefettura di Reggio Calabria una riunione per individuare soluzioni dopo lo sgombero della baraccopoli di San Ferdinando

IMMIGRAZIONE

Via libera degli amministratori della Piana di Gioia Tauro alla ricerca di siti idonei ad ospitare alloggi per i migranti

 

REGGIO CALABRIA – Si è svolta alla Prefettura di Reggio Calabria una riunione per individuare soluzioni condivise di ospitalità per gli immigrati temporaneamente accolti in una nuova tendopoli all’indomani dello sgombero della baraccopoli a San Ferdinando.

All’incontro, convocato dal prefetto Michele di Bari, hanno partecipato i sindaci di Anoia, Candidoni, Cittanova, Melicucco, Oppido Mamertina, Palmi, Rizziconi, Rosarno, San Ferdinando, Seminara, il vice sindaco di Taurianova, la Commissione straordinaria del comune di Gioia Tauro e il dirigente del commissariato della Polizia di Stato di Gioia Tauro.

Gli amministratori sono stati invitati a verificare la possibilità di collocare nei rispettivi territori almeno 2 dei 30 moduli abitativi, da 8 posti ciascuno, messi a disposizione dal ministero dell’Interno. Sindaci e Commissari straordinari – si legge nella nota diffusa dal Ministero dell’Interno in proposito – hanno manifestato la loro disponibilità nel disporre dei sopralluoghi da parte degli uffici tecnici comunali per individuare i siti idonei per l’eventuale collocazione degli alloggi. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes