direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Commissione Affari Esteri l’indagine conoscitiva sulle condizioni e le esigenze delle comunità degli italiani nel mondo

SENATO DELLA REPUBBLICA

La presidente del Senato autorizza l’indagine proposta del presidente della Commissione, Vito Rosario Petrocelli con il voto favorevole della Commissione

 

ROMA – Il presidente della Commissione Esteri del Senato, Vito Rosario Petrocelli, ha informato la Commissione che la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha autorizzato  l’indagine conoscitiva sulle condizioni e le esigenze delle comunità degli italiani nel mondo proposta dallo stesso Petrocelli con il voto favorevole della Commissione.

L’indagine è proposta per valutare quali misure, di carattere amministrativo o legislativo, sia opportuno adottare per migliorare lo status, le prospettive delle comunità di italiani all’estero, e per rinsaldarne il legame con l’Italia. Si prevede a questo fine un ciclo di audizioni e l’organizzazione di una serie di missioni, per approfondire le diverse realtà ed esigenze delle comunità di connazionali e stimolarne nel contempo il coinvolgimento e la partecipazione, sia nel contesto di residenza che in un rinnovato legame con il nostro Paese.

Negli auspici del presidente anche l’approfondimento di temi quali il rafforzamento della rete consolare, il miglioramento nella erogazione dei servizi sociali e pensionistici, l’ampliamento dell’assistenza sanitaria a beneficio degli italiani indigenti residenti all’estero e le modalità di fruizione dell’insegnamento della lingua italiana.

La conclusione sarà l’elaborazione di un documento in grado di offrire un quadro di sintesi circa le possibili soluzioni ai bisogni di tali comunità, per facilitarne il godimento dei diritti e delle prestazioni assistenziali e pensionistiche, la fruizione dei servizi consolari, preferibilmente in via telematica, oltre che a facilitarne il raccordo con la terra di origine. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes