direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Aldo Di Biagio: Da Civica Popolare invito aperto a chi crede in un progetto alternativo, popolare ed europeista per l’Italia

PARTITI

“Interessati ad accogliere profili validi e realtà attive e rappresentative del mondo dell’Associazionismo, delle rappresentanze degli italiani all’estero, del mondo della cultura, della ricerca e dell’imprenditoria”

 

ROMA – “Abbiamo l’opportunità di mettere a disposizione del Paese, della sua rinascita economica e del suo rinnovamento in Europa e nel mondo, idee nuove ed energie che siano valide e che si contrappongano al vuoto di argomento e di programma che al momento sembra essere prevaricante in Italia e in Europa. Per rendere concreto questo progetto siamo disponibili ed interessati ad accogliere profili validi e realtà attive e rappresentative del mondo dell’Associazionismo, delle rappresentanze degli italiani all’estero, del mondo della cultura, della ricerca e dell’imprenditoria,  poiché quello in fase di definizione è un arcipelago di idee e di progetti a cui ognuno con la sua storia, con la sua esperienza ed identità culturale e politica può contribuire, senza alcun assoggettamento passivo a diktat politici o partitici, ma con la sola condizione di ritrovarsi nell’ispirazione europeista e popolare che sottende il progetto di “Civica Popolare”, pur mantenendo la propria identità e la propria storia” . Così il senatore uscente Aldo Di Biagio , candidato alle prossime elezioni  nella circoscrizione Estero-ripartizione Europa per la lista di “Civica Popolare”.  Di Biagio prosegue: “Come i petali di un fiore, seppur unici nella loro individualità, rappresentano un insieme armonico e funzionale, anche il nostro progetto vuole essere un insieme armonico ma nel contempo variegato di protagonisti ed idee, per raccogliere questa sfida e giocare per una nuova stagione di impegno civico e di responsabilità repubblicana per il futuro del Paese”. “Siamo ulteriormente aperti al confronto e all’accoglimento di richieste e suggerimenti in una fase di edificazione del progetto e del programma al quale tutti possono portare il proprio contributo” conclude Di Biagio invitando , per qualsiasi contatto o informazione , a scrivere al suo indirizzo di posta elettronica aldo.dibiagio@senato.it . (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes