direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Agata. Storia e storie di una donna emigrata per sempre in Brasile”

ITALIANE ALL’ESTERO

Il libro di Carlo Zoldan sarà presentato l’8 settembre a Belluno, presso l’Associazione Bellunesi nel Mondo

 

BELLUNO – Appuntamento venerdì 8 settembre alle 18.30, presso la sede dell’Associazione Bellunesi nel Mondo (via Cavour, 3 – Belluno), per la presentazione dell’ultimo libro di Carlo Zoldan: “Agata. Storia e storie di una donna emigrata per sempre in Brasile”.

Il libro è la narrazione della vita di una donna friulana che, sul finire del XIX secolo, a causa della difficile situazione economica della sua famiglia e dell’Italia, è costretta ad abbandonare la sua terra, Sarone, per imbarcarsi alla volta del Brasile. Le notizie che hanno consentito di ricostruire la travagliata vicenda di Agata si devono a due anziani nipoti, ancora viventi, depositari del racconto della donna e alla ricerca d’archivio di un giovane discendente di Agata.

Nato a Caneva (Pordenone) nel 1944, insegnante ora in pensione, Carlo Zoldan ha dedicato gran parte della sua vita alla ricerca e allo studio della storia e della cultura popolare locale. Numerose le sue pubblicazioni. E’ stato maestro elementare nelle scuole del Feltrino e ha contribuito all’allestimento del Museo Etnografico della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Ha  collaborato con la rivista feltrina el Campanon e ha scritto diverse commedie in dialetto arcaico. Per diversi anni è stato, inoltre, collaboratore dell’Associazione Bellunesi nel Mondo.

L’incontro dell’8 settembre sarà moderato dal prof. Gioachino Bratti. Ingresso libero. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes