direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Haifa la conferenza intitolata “La misteriosa identità di David Reubeni, viaggiatore e messia”

APPUNTAMENTI

Questa sera ospite dell’IIC il ricercatore Toni Veneri

HAIFA – L’Istituto Italiano di Cultura di Haifa ospiterà questa sera alle ore 19 la conferenza di Toni Veneri, ricercatore presso l’Università di Haifa, intitolata “La misteriosa identità di David Reubeni, viaggiatore e messia”.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Società Dante Alighieri in loco per la serie “Giovani ricercatori italiani in viaggio tra Oriente e Occidente”, sarà in lingua italiana.

A Venezia, nel novembre del 1530, Giovanni Battista Ramusio, segretario della Repubblica, espone in Senato una relazione sul caso di David Reubeni, viaggiatore da poco giunto in città, sulla cui misteriosa identità l’unico dato incontrovertibile sembra essere quello dell’origine ebraica. La ragione dell’inchiesta è dovuta all’intenzione di David, ospite di un noto condottiero, di stabilirsi a Venezia durante i mesi invernali prendendo casa fuori dal ghetto.

Sulle peregrinazioni di David Reubeni disponiamo di un lungo diario di viaggio, redatto probabilmente dal suo segretario. Il ritrovamento del manoscritto, perduto nel 1867 ma fortunatamente dopo essere stato copiato, ci restituisce una particolarissima visione geografica del mondo, che si scontra frontalmente con quella moderna di Ramusio. Allo stesso tempo non aiuta a determinare con sicurezza la vera origine di David, sulla quale gli storici hanno fatto le ipotesi più diverse e il cui persistente mistero ha solleticato l’immaginazione di romanzieri come Max Brod e Marek Halter.

Veneri si è formato a Trieste, dove ha conseguito i titoli di archivista (2009) e di dottore di ricerca in Scienze Umanistiche (2011) e dove è cultore della materia in Letterature Comparate e Teoria della Letteratura. Oltre a svolgere le funzioni di direttore dell’Istituto Gramsci del Friuli Venezia Giulia e insegnare materie letterarie nei licei, sta attualmente svolgendo un periodo di ricerca post-dottorale presso l’Università di Haifa. Fra le sue principali aree di interesse: la costruzione letteraria e scientifica dello spazio in età medievale e moderna; la letteratura di viaggio nei suoi incontri con la storia della cartografia, dell’arte, della stampa e della diplomazia; le questioni teoriche legate ai rapporti fra storia e letteratura. (Inform)

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes