direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Amburgo, “Il bilinguismo nell’ambiente familiare e scolastico: miti, certezze e strategie”

CONFERENZE

Ospite dell’IIC il 19 marzo Jacopo Torregrossa, professore presso l’Università di Amburgo

 

AMBURGO – L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo ospiterà il 19 marzo alle ore 19 la conferenza di Jacopo Torregrossa, professore presso l’Università di Amburgo, intitolata “Il bilinguismo nell’ambiente familiare e scolastico: miti, certezze e strategie” im cui si affronteranno  le problematiche connesse alle strategie e ai metodi del bilinguismo.

Crescere un bambino bilingue può sollevare dubbi nei genitori, specialmente se si teme che l’apprendimento della lingua minoritaria (come l’italiano in Germania) sia da ostacolo all’apprendimento della lingua comunitaria (il tedesco) e, di conseguenza, alla piena integrazione del bambino nella società.

Saranno quindi messi in discussione alcuni pregiudizi, quali ad es. la nozione che l’educazione bilingue possa confondere un bambino o che i bilingui non parlino in maniera completamente corretta né l’una né l’altra lingua.

Al contrario, si intende dimostrare come l’apprendimento bilingue abbia molti vantaggi linguistici e cognitivi. Il bilinguismo rafforza le capacità metalinguistiche (cioè la riflessione sulla lingua), così come aiuta nei rapporti sociali (si ci abitua a considerare altri punti di vista) e migliora il controllo cognitivo (gestione del livello di attenzione). Tutti questi vantaggi si riflettono nell’abilità linguistica del bambino in entrambe le lingue.

Sulla base di recenti ricerche, verranno analizzate dettagliatamente alcune delle condizioni  che riguardano il contatto tra due lingue nell’ambito familiare e scolastico, che permettono a un bambino di beneficiare a pieno dei vantaggi di un apprendimento.

Jacopo Torregrossa, dopo aver terminato il dottorato di ricerca con una dissertazione su “Encoding topic, focus and contrast. Informational notions at the interfaces” ed aver conseguito il titolo di Ph.D. in Scienze Linguistiche Generali presso l’Università di Verona con il Prof. Dr. Denis Delfitto nel 2011, ha insegnato in diverse Università tedesche e dal gennaio 2016 è Professore di Linguistica dell’Italiano e altre lingue romanze presso la Facoltà di Romanistica dell’Università di Amburgo. Il bilinguismo è uno dei suoi temi di ricerca e insegnamento.

L’ingresso è libero e gratuito. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes