direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Tel Aviv “Letture Leonardiane. Incontri ravvicinati con Leonardo da Vinci”

EVENTI

Organizza l’Istituto Italiano di Cultura

Ad inaugurare le “Letture Leonardiane” sarà il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze, Eike Schmidt, che terrà una conferenza il 2 aprile al Museo d’Arte e il 3 aprile all’Università

TEL AVIV (Israele) –  Il 2019 è l’anno di Leonardo. Pittore, architetto, inventore, scrittore, astronomo, studioso di anatomia umana, entusiasta osservatore della natura, Leonardo da Vinci, “omo sanza lettere” (come amava definirsi), è forse l’italiano più conosciuto al mondo di tutti i tempi. Il 2019 è il suo anno.

A 500 anni dalla morte, l’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv organizza le “Letture Leonardiane: incontri ravvicinati con Leonardo da Vinci”. Quattro grandi personalità giungeranno in Israele dall’Italia per una serie di incontri ravvicinati con Leonardo da Vinci che si terranno presso istituzioni culturali israeliane di prim’ordine, per ricordare il genio rinascimentale per eccellenza.

Ad inaugurare le “Letture Leonardiane” sarà il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze, Eike Schmidt, che terrà una conferenza il 2 aprile al Museo d’Arte di Tel Aviv e il 3 aprile all’Università di Tel Aviv.

Il prof. Eike Schmidt affronterà innanzi tutto il tema della tutela dei capolavori: i tre dipinti di Leonardo agli Uffizi e i criteri dei nuovi allestimenti. Si soffermerà anche su un’importantissima mostra appena conclusasi a Firenze su Leonardo scienziato e l’ermeneutica del Codice Leicester, in occasione del secondo “ritorno” fiorentino delle 72 pagine del celebre codice. Infine il suo intervento toccherà il tema delle indagini scientifiche sul disegno di Paesaggio “8P” degli Uffizi e sulle rilevanti novità interpretative che hanno generato.

Eike Schmidt, esperto internazionale di scultura dal Rinascimento alla fine del Settecento e Professore Onorario alla Humboldt-Universität di Berlino dal 2017, a partire dal 2001 è stato curatore e dirigente di museo alla National Gallery of Arts di Washington e al J. Paul Getty Museum di Los Angeles, direttore del Dipartimento di Scultura, Arti Applicate e Tessili al Minneapolis Institute of Arts, Capo del Dipartimento di scultura della casa d’aste Sotheby’s a Londra nel ruolo di direttore responsabile per l’Europa. Dal novembre del 2015 Eike Schmidt è direttore delle Gallerie degli Uffizi.

Gli appuntamenti: martedì 2 aprile, ore 18:00, Kaufman – Gitter Auditorium, Tel Aviv Museum of Art, Shderot Sha’ul HaMelech 27, Tel Aviv. La conferenza si terrà in inglese. Ingresso libero.  E’ richiesta la prenotazione.

Mercoledì 3 aprile, 18.00, Università di Tel Aviv, Mexico Building, Facoltà delle Arti, 206°, Campus Ramat Aviv, Tel Aviv, accesso dal Gate 7-8. La conferenza si terrà in inglese. Ingresso libero. Non è richiesta prenotazione

Gli eventi, segnalati dai Comites Israele, sono organizzati dall’IIC di Tel Aviv in collaborazione con il Museo d’Arte di Tel Aviv e l’Università di Tel Aviv. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes