direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Santiago di Cuba la conferenza annuale sull’influenza italiana nella cultura e nell’arte del Paese caraibico

CONFERENZE

Il 20 aprile la consueta iniziativa promossa dall’Oficina dell’Historiador, del Conservador della città cubana e dall’associazione Francesco Federico Falco italiani a Cuba

 

SANTIAGO DI CUBA – Si svolgerà il 20 aprile la conferenza annuale promossa dall’Oficina dell’Historiador, del Conservador della città di Santiago di Cuba e dall’associazione Francesco Federico Falco italiani a Cuba sull’influenza italiana nella cultura e nell’arte del Paese caraibico.

Nell’occasione – si legge nella nota diffusa in proposito da Antonio de Fabritiis, corrispondente consolare d’Italia in loco – è prevista l’inaugurazione dell’esposizione “Le fortificazioni degli Antonelli in Cuba” sull’Italia nella cultura Santiaguera e gli approfondimenti su come il giornale “Redator” rappresentò l’Italia del secolo XIX° a cura di Yamila Vilorio Foubelo; sul Generale Josè Maseo nella scultura di Ugo Luisi a cura di Manuel Pulles Fernandez; sulla rappresentazione consolare italiana a Santiago de Cuba 1889-1911 a cura di Rolando Nunez Piciardo; su Oreste Di Gregorio, un italiano a Santiago di Cuba, a cura di Graciela Pacheco Feria; e la presentazione del libro “Il nuovo mondo Cuba 2010- 2015” del pittore italiano Beniamino Minnella.

Invitato a partecipare anche l’ambasciatore d’Italia a Cuba, Andrea Ferrari. A cura dell’Ambasciata è il volume “El nectar italiano en la cultura santiaguera” che raccoglie gli atti delle conferenze già svolte dal 2008 ad oggi.

L’iniziativa viene realizzata ogni anno ad aprile per la ricorrenza della nascita dell’italo-cubano Francesco Federico Falco, nato a Penne, in provincia di Pescara, il 12 aprile 1866. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes