direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma l’incontro fra la Uil e il sindacato francese Force Ouvriere

SINDACATI
A Roma l’incontro fra la Uil e il sindacato francese Force Ouvriere
Tra gli argomenti trattati il rafforzamento della collaborazione tra F.0. ed il patronato Ital Uil al fine di ampliare i servizi di assistenza per la comunità italiana
ROMA- Si è tenuto a Roma, nella sede nazionale della Unione Italiana del Lavoro di via Lucullo, un incontro di rappresentanza tra la Uil ed il sindacato francese Force Ouvriere (F.O.). Per la UIL erano presenti il segretario generale Luigi Angeletti con i segretari confederali Anna Rea e Paolo Carcassi. Per il patronato della Uil, il presidente Gilberto De Santis, il vice presidente Mario Castellengo, la responsabile dell’Area internazionale Anna Ginanneschi ed il coordinatore nazionale dell’Ital Francia Sebastiano Urgu.
Per F.O. erano presenti il segretario generale Jean-Claude Mailly, la segretaria confederale responsabile del settore internazionale per l’Europa Andrée Thomas, con i rispettivi assistenti Cristelle Gillard e Sebastien Dupuch.
In un clima amichevole, per gli antichi rapporti di collaborazione esistenti da molti anni tra le due organizzazioni sindacali, si è discusso di molti temi: dalle conseguenze della crisi economica nei due Paesi da dove è emersa la reciproca preoccupazione per l’andamento negativo dell’occupazione, al ruolo importante che devono svolgere in questa situazione sia la Confederazione Europea dei Sindacati (CES) che la Confederazione Sindacale Internazione (CSI); dal confronto tra il diritto del lavoro italiano e francese, alle grandi riforme in corso in Italia e Francia in materia di lavoro, previdenza sociale e infortunistica. Al termine dei lavori le due delegazioni hanno convenuto di consolidare, in futuro, la cooperazione tra la Uil e il FO nonché di rafforzare sul territorio francese la già esistente e proficua collaborazione tra Force Ouvriere ed il patronato Ital Uil al fine di ampliare i servizi di tutela ed assistenza alla comunità italiana anche ad altri settori come quello del CAF Uil in materia fiscale che sta interessando sempre di più gli italiani all’estero proprietari di un bene immobile in Italia. (Inform)
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes