direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “Pietra Pesante” di Davide Gambino il Premio “Young Italian Filmmakers”

CINEMA ITALIANO 

Riconoscimento della New York Film Academy, dell’Istituto Italiano di Cultura e del Guggenheim Museum

Documentario ispirato alla vita dello scultore-pastore siciliano Lorenzo Reina

 

NEW YORK – Vola a New York il giovane filmmaker di Palermo, Davide Gambino, diplomato dalla sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia, che con il suo saggio di diploma, “Pietra Pesante”, andrà a ritirare, il prossimo 6 marzo il più importante riconoscimento della New York Film Academy, dell’Istituto Italiano di Cultura e del Guggenheim Museum, come miglior film documentario nel panorama emergente della cinematografia nazionale. Il lavoro di Davide Gambino è ispirato alla vita del pastore/artista siciliano Lorenzo Reina, che vive nelle campagne di Santo Stefano di Quisquina. In un tempo sospeso tra terra e cielo, tra pecore e sculture, il film, permeato da atmosfere western, racconta un’inconsueta Sicilia ed una storia allo stesso tempo arcaica e contemporanea che conduce lo spettatore dentro un mondo altro in cui arte e natura si fondono in un’inedita miscela. Il dibattito e la proiezione del documentario “Pietra Pesante”, si svolgeranno giovedi 6 marzo presso la nuova sede della New York Film Academy (17, Battery Place NY 10004).

Il tema dell’evento sarà: “Il futuro del cinema italiano a confronto con il contesto Internazionale”. Moderatore Andrea Visconti del Gruppo L’Espresso; parteciperanno oltre al regista siciliano, Diana Santi della New York Film Academy e Fabio Troisi  dell’Istituto Italiano di Cultura, insieme a una delegazione di studenti della New York Film Academy provenienti da vari paesi del mondo.

Il concorso è alla seconda edizione ed è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di New York in partnership con il Ministero degli Affari Esteri, a testimoniare l’interesse e l’attenzione per il cinema italiano, con la pubblicazione del bando dedicato ai giovani registi italiani. Un’occasione per i vincitori delle diverse sezioni, che vengono così messi in contatto con l’industria cinematografica americana, presentando le loro opere a critici ed esperti di alto profilo,  oltre che partecipare a pubblicità e promozioni sulla stampa specializzata.

Davide Gambino, nato a Busto Arsizio (Varese) il 19 luglio 1985, si laurea in Lettere e Filosofia presso l’Università di Palermo con il massimo dei voti. La sua tesi su Cremaster cycle di Matthew Barney viene pubblicata su riviste accademiche.  Nel 2008 si trasferisce in Spagna  dove frequenta un Master in Cinema digitale e pubblicitario, presso Estudiodecine – Escuela Productora di Barcelona. Lavora come assistente alla regia e regista del backstage del film per il cinema “Viola di Mare”, e per numerose produzioni cinmatografiche.Nel 2010 viene selezionato al Centro Sperimentale di Cinematografia-Sede Sicilia, dove da allievo realizza 4 documentari storico-artistici.  Nel 2012 ultima il suo film di diploma “Pietra Pesante” sulla vita del pastore artista Lorenzo Reina (http://www.youtube.com/watch?v=yisknOHtuf4&noredirect=1 ).  La sua attività si svolge sia in ambito nazionale che internazionale collaborando con Istituti e Fondazioni di alto profilo culturale. Al momento sta sviluppando un progetto di coproduzione internazionale tra Regno Unito, Belgio e Italia. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes