direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Pechino la presentazione della XVI edizione della Quadriennale d’arte di Roma, “Altri tempi, altri miti”

EVENTI

Ospite dell’evento organizzato da Ambasciata d’Italia e IIC per illustrare per la prima volta all’estero l’allestimento previsto a Palazzo delle Esposizioni dal 13 ottobre prossimo all’8 gennaio 2017, il presidente della Fondazione Quadriennale, Franco Bernabè

 

PECHINO – L’Ambasciata d’Italia a Pechino segnala la presentazione avvenuta presso l’Auditorium del locale Istituto Italiano di Cultura della XVI edizione della Quadriennale d’arte di Roma, dal titolo “Altri tempi, altri miti”, che si terrà a Palazzo delle Esposizioni dal 13 ottobre prossimo all’8 gennaio 2017.

Ospite dell’evento, per la prima volta proposto all’estero e organizzato da Ambasciata e IIC, il presidente della Fondazione Quadriennale, Franco Bernabè e rappresentanti dei più importanti Musei e Gallerie, curatori di mostre e collezionisti. Tra questi anche il vice presidente del Museo Nazionale di Cina, Chen Lvsheng.

“La Quadriennale sarà una vetrina della capacità innovativa e dello stile italiani. Sono convinto che il pubblico cinese, sempre più ricercato ed attento alla qualità, saprà apprezzare meglio di altri le opere degli artisti e la loro italianità – ha sottolineato l’ambasciatore d’Italia in Cina, Ettore Sequi. “L’Italia – ha aggiunto – è museo e laboratorio, tradizione e innovazione e la mostra darà voce a questa commistione”.

La Quadriennale d’arte è l’unica esposizione istituzionale dedicata esclusivamente al contemporaneo italiano. 10 le sezioni espositive di questa nuova edizione, con 11 curatori, 99 artisti e 150 opere. Il suo piano di rilancio è fortemente sostenuto dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini.

Nella sua presentazione, Bernabè ha sottolineato le affinità tra l’arte contemporanea cinese e quella italiana. “La Cina – ha affermato – è più importante di qualsiasi altro Paese per costruire relazioni in campo culturale”. Evidenziato anche il ruolo dell’arte nella società e nell’economia italiane. “L’arte italiana – ha ricordato Bernabè – è un fenomeno diffuso, che fa parte della cultura tradizionale del nostro Paese. In ogni parte di società italiana c’è un pezzo di arte”.

L’invito rivolto al pubblico cinese è quello di cogliere l’opportunità di visitare la Quadriennale di Roma e nello stesso periodo anche la Biennale dell’Architettura, a Venezia fino al 27 novembre prossimo, e la Triennale del Design di Milano. Tre appuntamenti valorizzati in Cina nell’ambito di un ampio programma di promozione integrata del Sistema Italia, un piano articolato di iniziative volte a promuovere in modo organizzato l’immagine e le eccellenze culturali, scientifiche, tecnologiche e produttive italiane. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes