direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A New York, giornalisti si raccontano a “Meet the New Italians”

ITALIANI ALL’ESTERO

Domani, al Consolato generale d’Italia

Attraverso il ciclo di incontri, il Consolato generale si presenta ai giovani italiani come punto di riferimento nel loro percorso di integrazione e come luogo di incontro e di scambio di idee

 

NEW YORK – Sarà il giornalismo il protagonista del nuovo appuntamento con “Meet the New Italians in New York”. Domani, al Consolato generale d’Italia nella Grande Mela, si ritroveranno Liliana Faccioli Pintozzi di SkyTg24, Mario Platero de Il Sole 24 Ore, Massimo Gaggi del Corriere della Sera, Silvia Berzoni di Class CNBC e James Fontanella del Financial Times. Ai giovani aspiranti giornalisti sarà data l’opportunità di confrontarsi con affermati professionisti che lavorano come corrispondenti italiani o in testate internazionali a New York. L’evento, realizzato anche grazie alla collaborazione di i-Italy, vedrà la partecipazione di Davide Mancini, giovane giornalista creatore insieme a Fabio Capoferri di Vox Pop, strumento digitale per raccogliere video-opinioni da chiunque sia collegato alla rete.

Davide racconterà com’è nata la sua startup, premiata da Vice Media, Knight Foundation e City University of New York.

Il progetto “Meet the New Italians of New York” è promosso dal Consolato generale e ha la finalità di attirare la nuova generazione di italiani, favorire la loro partecipazione alle attività delle Istituzioni del Sistema Italia e l’avvicinamento alle generazioni di italiani già affermate nel sistema americano. Attraverso il ciclo di incontri, il Consolato Generale si presenta ai giovani italiani come punto di riferimento nel loro percorso di integrazione e come luogo di incontro e di scambio di idee. Il metodo seguito è quello del mentoring, offrendo loro l’opportunità di interagire con chi, in situazioni analoghe, èarrivato negli Stati Uniti ed è riuscito ad affermarsi in una città complessa come New York.

Dopo l’interessante conversazione tra i giovani ricercatori e aspiranti medici italiani di New York “Meet the New Italian Doctors of New York”, i prossimi eventi in programma saranno dedicati alla finanza, all’arte e architettura, alla moda, alla ristorazione e allo sport. (Inform)

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes