direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Montreal la conferenza “Scrivere: il modus scribendi di Leonardo da Vinci”

APPUNTAMENTI

L’IIC ospita il 17 luglio il calligrafo torinese Massimo Polello

 

MONTREAL – L’Istituto Italiano di Cultura di Montreal ospiterà mercoledì 17 luglio alle ore 18 la conferenza “Scrivere: il modus scribendi di Leonardo da Vinci” a cura di Massimo Polello, calligrafo.

Nel corso dell’incontro, che si svolge nell’ambito del V centenario della morte di Leonardo da Vinci (1452-1519), Massimo Polello si soffermerà sul modo di scrivere di Leonardo da Vinci, considerando l’esecuzione delle forme, delle lettere e legature, e avanzando un successivo sviluppo artistico-espressivo più contemporaneo. L’intento è quello di rendere più fruibile e vicina la scrittura del genio italiano.

La scrittura di Leonardo da Vinci è infatti spesso avvolta da un alone di mistero, pur essendo tipica dell’epoca, tanto da essere frequentemente utilizzata da molti dei suoi contemporanei.

Massimo Polello ha lavorato come artista calligrafo per oltre quindici anni. Da quando ha studiato calligrafia, ha esplorato le sue applicazioni e potenzialità classiche e contemporanee nell’arte e nella progettazione grafica. Ha esposto e tenuto seminari in tutto il mondo. Ha insegnato a New York, all’Università di Montréal e di Calgary. Collabora con le riviste Graphicus, TipoItalia e Letters Arts Review e con la Biblioteca Mediceo-Laurenziana di Firenze. È presidente della società dei calligrafi di Torino Dal Segno alla Scrittura e lavora nella sua Galleria Studio ABC Atelier di Torino. La conferenza, in lingua italiana, sarà a ingresso libero. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes