direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Milano, la presentazione del Rapporto sull’economia dell’immigrazione 2013

IMMIGRAZIONE
A Milano, la presentazione del Rapporto sull’economia dell’immigrazione 2013
Giovedì 10 ottobre un’iniziativa curata e promossa dalla Fondazione Leone Moressa. Interverranno il ministro del’Integrazione Cécile Kyenge e il direttore generale Immigrazione e Politiche di integrazione del ministero del Lavoro, Natale Forlani
MILANO – Verrà presentato giovedì 10 ottobre alle ore 9.30 presso l’Università degli studi di Milano (Dipartimento Economia, Sala Lauree, via Conservatorio 7) il Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione 2013, promosso dalla Fondazione Leone Moressa.
L’incontro, intitolato “Tra percorsi migratori e comportamento economico”, sarà aperto dai saluti del ministro del’Integrazione Cécile Kyenge e dal direttore generale Immigrazione e Politiche di integrazione del ministero del Lavoro, Natale Forlani.
La presentazione del Rapporto, dopo l’introduzione di Stefano Solari, direttore scientifico della Fondazione, sarà affidata a Valeria Benvenuti. Di seguito interverranno il direttore dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim), Josè Angel Oropeza, su “Elementi di trasformazione della politica migratoria italiana di fronte alla crisi”, il rappresentante delle Regioni nel Comitato tecnico nazionale dell’immigrazione Andrea Stuppini su “La spesa pubblica per gli immigrati”, Basilio Toth dell’Ufficio finanziario del ministero degli Esteri su “Il valore internazionale delle rimesse”, il presidente Acli di Milano, Paolo Petracca, su “Welfare e immigrazione tra passato e futuro” e Maddalena Colombo dell’Università Cattolica e Fondazione Ismu su “Gli stranieri nel sistema della formazione professionale in Italia”.
Il volume illustra come gli stranieri abbiano reagito alle difficoltà poste dalla crisi e come si sia trasformato il loro ruolo nel tessuto economico italiano rispetto agli anni precedenti, fornendo l’occasione di riflettere sul loro rapporto con il tessuto occupazionale ed economico della realtà italiana. La crisi economica e finanziaria che negli ultimi anni ha investito l’Italia, insieme ad altri Paesi del mondo occidentale, ha acceso il dibattito sul ruolo degli immigrati nell’economia italiana, soprattutto in termini di costi, benefici e competitività con la popolazione autoctona, dibattito cui contribuisce la terza edizione di questo Rapporto che offre un’immagine complessa e dinamica del fenomeno migratorio nel suo insieme, attraverso una serie di contributi che permettono di cogliere le convergenze del tema economico con altri aspetti della vita sociale degli immigrati. (Inform)
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes