direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Francoforte sul Meno la discussione del Consiglio comunale sul Piano di sviluppo scolastico

ITALIANI ALL’ESTERO

Luigi Brillante segnala che i bambini non possono essere inseriti in scuole differenziali senza il consenso dei genitori

FRANCOFORTE – Luigi Brillante, consigliere comunale a Francoforte sul Meno, segnala, insieme all’assessore Carmela Castagna, che nell’ultima seduta del Consiglio comunale si è discusso del Piano di sviluppo scolastico per i prossimi anni.

Una parte importante della discussione ha riguardato la scuole differenziali (prima chiamate Sonderschulen, oggi Förderschulen) dove vengono inseriti bambini con difficoltà di apprendimento e dove i bambini italiani erano sovrarappresentati – segnala Brillante, che da tempo si batte contro questo tipo di scuole.

Brillante e Castagna ricordano che, anche grazie alla Convenzione Onu sui diritti dei disabili, nessun bambino può essere inserito in questo tipo di scuole senza il consenso dei genitori, richiamo  formulato anche nell’ultima seduta del Consiglio comunale. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes