direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bojano il convegno “La Genealogia delle origini. Radici ed Emigrazione”

APPUNTAMENTI

Il 23 febbraio un’iniziativa promossa dal Centro Studi Agorà nell’ambito di “Molise Noblesse”, progetto per far conoscere il Molise e la sua storia dell’emigrazione

 

CAMPOBASSO – Si svolgerà venerdì 23 febbraio alle ore 18 a Palazzo Colagrosso nel Comune molisano di Bojano un convegno di genealogia intitolato “La Genealogia delle origini. Radici ed Emigrazione”, condotto da Maurizio Varriano, referente nazionale di Borghi d’Eccellenza e organizzata dal Centro Studi Agorà in collaborazione con il quotidiano Un Mondo di Italiani.

Un focus dedicato alla comprensione e contestualizzazione delle fonti condotto con l’ausilio degli strumenti di una scienza documentaria interdisciplinare che, coniugando in modo sistematico esperienze di carattere storico-sociale, archivistico e giuridico, socio-linguistico e di storia della scrittura.

Ad aprire i lavori saranno Marco Di Biase, sindaco di Bojano e Vincenzo Cotugno, presidente del Consiglio Regionale del Molise. Seguiranno gli interventi di: Domenico Carriero, esperto di Genealogia, su “La ricerca genealogica: ricostruire la storia familiare”; Mina Cappussi, giornalista, che parlerà di “Genealogia nella ricerca di Emigrazione”; Giuseppe Pardini, docente di Storia contemporanea all’Università del Molise, su “L’emigrazione Molisana nel Novecento”; Giulio De Jorio Frisari dell’Istituto Italiano Studi Filosofici, su “Genealogia come modello ermeneutico”; e Nunzia Lattanzio, pedagogista, criminologa e grafologa giudiziaria, che affronterà il tema “Grafologia e consanguineità”.

In programma poi una tavola rotonda con interventi di Ferdinando Pisco, vicesindaco del Comune di Morcone, che racconterà del “Modello di ricerca genealogica a Morcone”, Igor Picciano e Serena Valente della Pro Loco “Agorà – Giulio Pittarelli” di Campochiaro, che ripercorreranno l’esperienza della “Ricerca genealogica a Campochiaro”.

L’iniziativa è promossa nell’ambito di “Molise Noblesse”, un progetto che si sviluppa sul filo conduttore della “nobiltà” del Molise e dell’emigrazione e che ha lo scopo di veicolare la realtà di una terra poco conosciuta, che potrebbe diventare interessante destinazione turistica. Tra gli organizzatori anche Ippocrates, Servizio Civile Nazionale, Asmef, Aitef, Casa Molise, Comune di Bojano, Patto per lo Sviluppo del Molise. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes